Descrizione del servizio

Servizio di Semiconvitto

Il servizio si svolge nel nostro Centro di Riabilitazione con sede a Caltagirone (CT) in via delle Industrie n. 23; il CdR garantisce ospitalità a 55 utenti, al momento tutti adulti.

Il Sevizio dispone delle seguenti figure professionali:

  • Direttore Sanitario

  • Medico specialista Neurologo

  • Medico specialista NPI

  • Infermieri

  • Psicologi

  • AssistentiSociali

  • Terapisti della riabilitazione

  • Istruttore Sportivo

  • Ausiliari socio-sanitarispecializzati

  • Operatori di servizi generali

  • Cuoco

  • Addettocucina

  • Manutentore

  • DirettoreAmministrativo

  • ImpiegatiAmministrativi

Tali figure hanno qualifiche e formazioni adeguate e sono presenti nel numero previsto dagli standard indicati dalla normativa regionale di riferimento e dagli accordi convenzionali.

 

Criteri e modalità di accesso

Servizio di Semiconvitto

Il servizio di Semiconvitto si rivolge a utenti di ambo i sessi in età evolutiva e adulti affetti da:

  • Siringomielia, Siringobulbia, Spina Bifida

  • Sindromi genetiche e non

  • Paralisi celebrali infantili e ritardo neuropsicomotorio

  • Ritardo mentale – Insufficienza mentale

  • Disturbo della comunicazione verbale

  • Sindrome autistica ed autismo


Si realizza così una pluralità di interventi che va dalla valutazione, alla programmazione e all’attuazione del percorso riabilitativo.


Le modalità di accesso alla struttura avvengono in ottemperanza a quanto disposto dalla Circolare Regionale n. 1266 del 02/03/2010 (nuovo schema di convenzione - GURS n. 13 del 19/03/2010). L’accesso al servizio residenziale avviene attraverso la lista di attesa unica centralizzata gestita direttamente dall’ U.O.C. handicap ASP di Catania a cui l’utente potrà rivolgersi direttamente.


Nel caso in cui il Centro venga contattato direttamente dalla famiglia o da Enti pubblici o privati, l’assistente sociale fornisce agli interessati le indicazioni per entrare in contatto con il Dipartimento di Riabilitazione U.O.C. Handicap ASP di Catania.


Ogni qualvolta si renderà libero un posto, il Centro, tramite l’Amministrazione, richiederà all’U.O.C. dell’ASP di Catania il nominativo dell’utente, in posizione utile della lista d’attesa da poter ricoverare.